giovedì 2 agosto 2007

il pesantone

stavo arrivando in istudio stamani alle 13 quando sono incappato in space trucking.
non è cosa di tutti i giorni sentire space trucking su radio 1. così sono rimasto come si dice sintonizzato.
finito il pezzo la deliziosa deejay che dio l'abbia in gloria si è messa a leggere una mail di un certo giorgio (letto giooorgiooo, con la o chiusa, come fanno a roma, simpaticamente) che se la prendeva con il rock progressivo. poi hanno messo the battle of evermore. poi la democratica deejay ha lasciato spazio alle mail di insulti a giorgio.
poi ero arrivato e ho spento la radio, anzi l'autoradio.

il punto è che non dobbiamo avere paura di fare la figura dei matusa. ben più d'una persona in vita mia (tutte persone, ahimé, di un certo orientamento diciamo politico) mi ha detto che criticare la musica di oggi perchè ci sembra brutta è proprio fare quello che facevano i benpensanti negli anni '50 quando si tappavano le orecchie col rock'n'roll, e poi negli anni '70 col punk e la disco music e poi negli anni '9o con la house e il grunge.
no.
non dobbiamo avere paura, non dobbiamo fare i buoni.
non dobbiamo contestualizzare, non dobbiamo relativizzare.
dobbiamo dire la verità: l'hip hop (credo che si chiami ancora così) fa cagare.
ognuno può dire quello che vuole del progressive rock, del glam rock, del soft rock, del free jazz punk inglese.
ma nessuno sano di mente può dire niente (di bene) sulla musica nera di oggi. che fa, irrimediabilmente, pena.

sì, è vero, sono pesante, sono pesantone.
e a proposito di pesantoni, non posso non richiamare ancora una volta il nome del Maestro che pochi giorni or sono è prematuramente scomparso. Maestro del quale ieri sera la raitre ha trasmesso uno dei tanti, tantissimi capolavori: la notte. con mastrone, jeanne moreau e monica vitti (tre mostri di simpatia). che belle quelle lunghe sequenze nella pigra milano d'estate. l'intellettuale stanco che si adagia sul letto e cerca conforto nella lettura, la moglie inquieta che si trascina per le strade deserte, indugiando a lungo contro i muri bianchi. le poche ma significative parole dette all'amico morente.

bello. sono crollato per ko tecnico intorno al 40° del primo tempo.
(prima di ieri mi era accaduto solo con il signore degli anelli)

invece stamattina presto, verso le 10, su fx c'era il trafficone, di quel maestro di bruno corbucci, con carlo giuffrè, enzo cannavale, lino banfi, gianni agus. c'è il frocio, quello che ce l'ha piccolo, il siciliano cornuto, il dottore con le infermiere mignotte, quella che si eccita con le parolacce. c'è tutto.
io non amo molto il progressive rock. non vado pazzo per i genesis, i caravan, i king crimson, i camel o gli yes. ma sono gente che sapeva suonare da dio e ha fatto la storia della musica.
non amo molto il cinema italiano anni '70. non vado pazzo per corbucci. è un cinematografaro de noantri, uno da buona la prima.
nondimeno,
meglio l'ultima canzone dei king crimson che qualunque canzone hip hop
meglio l'ultimo film de corbucci del primo di antonioni.
stop.

10 commenti:

lobotomica: ha detto...

a me l'ippop piace, quando è fatto bene. quello che non sopporto più sono le nere che sculettano nei video.

Diegone ha detto...

Quoto alla grande. le nere seducenti hanno proprio rotto le palle, con quelle mossettine testa-spalle ormai stereotipate, quelle voci tutte uguali, le infiorettature ad ogni fine frase.
Invece, come già ti ho detto, sono contro lo snobismo musicale. Apprezzo certi autori che emergono anche nel ramo hipop: 50 cents, busta (buster) rhymes. Ogni stile ha un suo buon rappresentante, basta saperlo scegliere e... non farsi prendere in giro.

W.B. ha detto...

Non sono d'accordo sui tre puntini di sospensione.

diegone ha detto...

vabè. se li hanno inventati a qualcosa pur serviranno, no? fanno capire che in quel momento stai pensando.

W.B. ha detto...

Mi sembravano ammiccanti.

Anonimo ha detto...

[url=http://www.ttittancasino.com/]casino spiele[/url] [url=http://www.realcazinoz.com/]free casino[/url] [url=http://www.001casino.com]pokies casino[/url] [url=http://www.onlineshoppills.com/]buy viagra[/url]

Anonimo ha detto...

Indulgence Lingerie [url=http://www.bodyjewelleryshop.com/forum/member.php/983768-greecerussia1]Find Out More[/url]

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.