giovedì 5 marzo 2009

massimo moratti

ogni volta che mi capita di vedere o ascoltare il presidente dell'internazionale, massimo moratti, penso sempre la stessa cosa:

un uomo a cui un giorno qualcuno dovrebbe avere il coraggio di dire la verità.

5 commenti:

W.B. ha detto...

Tutti dicono che M.M. "è un signore".
Questa cosa non l'ho mai capita.

pim ha detto...

veramente dicono tutti un'altra cosa, per l'appunto.
proprio quella che pensi anche tu.

SiG ha detto...

Tutti pensano che sia un coglionazzo che non capisce nulla di calcio e di business, uno che ha avuto la fortuna di nascere in una famiglia facoltosa perchè altrimenti farebbe il bidello in una scuola elementare qualunque.

A presto!

pim ha detto...

esattamente. qualcuno dovrebbe dirglielo. sarebbe un atto di umanità.

W.B. ha detto...

Più che un bidello io lo immagino come il titolare di quei vecchi negozi - che ormai non esistono più - di articoli elettrici, dove entri, la porta dietro di te, mentre si richiude lentamente, fa suonare un campanello ed ecco Moratti che, indossando un grembiale blu, compare da dietro uno scaffale polveroso dicendoti Buongiorno.