mercoledì 18 marzo 2009

il papa

il papa è un coglione.

8 commenti:

W.B. ha detto...

Devo dire che sono d'accordo con te. Purtroppo, o per fortuna, egli (il Papa), pur essendo ripieno di nozioni e infarcito di cultura, non ha ancora capito che la sua lotta è del tutto vana. Continua a sbattere il cranio contro il cemento armato. Prima o dopo il cranio si frantumerà, ma lui, questo, non l'ha ancora capito.

SiG ha detto...

Lotta contro il tempo che verrà, per questo è un coglionazzo. Non si può remare contro al futuro quando il futuro è ormai dietro le spalle. Tutte le istituzioni conservatrici, prima o poi, sono destinate all'oblio...

FB ha detto...

non ci si deve stupire se il papa fa il suo lavoro. anzi, è ammirevole questo suo perseverare, un impegno continuo che lo porta ad essere sempre più d'elite. tra un po' sarà di moda.

W.B. ha detto...

Il Papa come Fabrizio Corona, insomma. Lo vedremo presto alla Fattoria. Per chi vuole eliminarlo, inviare un sms digitando "Josefo" al 48268.
Ci vuole rispetto, dicono i vescovi.

papologo ha detto...

esatto, giustissimo! sai gli ascolti...

Selina e Marisa ha detto...

Coglione sarai tu!

pim ha detto...

son coglione e con contento
son coglione e me ne vanto

W.B. ha detto...

Il Papa non va difeso a priori, care Selina e Marisa.
Secondo lo stesso insegnamento di Ratisbona, dobbiamo valutare le sue affermazioni secondo il Logos, ossia secondo la razionalità umana, che è essa stessa frutto della creazione divina.
Non possiamo aprire la bocca in Piazza San Pietro e aspettare che i concetti vi siano infilati dentro.
Da ultimo, vi informo che siamo nel 2009 e non nel 1517.
Scusate se mi sono permesso.
W.B.