lunedì 9 marzo 2009

l'america

Black girl, black girl, don't lie to me
Where did you stay last night?
I stayed in the pines where the sun never shines
And shivered when the cold wind blows

dicono nata nei primi del ventesimo secolo. forse tra gli schiavi. forse prima.
nel 1970 ne inventariarono 160 versioni.

pura, magnifica tristezza che promana da un bosco, da un brivido, da tre note, da un cuore spezzato, dall'ombra, dalla lentezza, dalla solitudine, dall'attesa.
e immancabilmente dai tre quarti, a me sempre oscuri, come tutti i misteri che sottendono le forme musicali.

3 commenti:

SiG ha detto...

Io la ricordo con un testo un po' diverso cantata da Kurt Cobain. Mi ha sempre mozzato il fiato il pezzo "his head was found in a driving wheel but his body never was found"...

pim ha detto...

la sgangherata versione di nirvana unplugged è una delle mie preferite.

Anonimo ha detto...

...ripresa dai vicini Meat Puppets...

dominicus