mercoledì 27 febbraio 2008

ecco perché non mi piace

il cristianesimo ha distrutto la tradizione.
ha distrutto il cosiddetto paganesimo, ovvero la cultura arcaica, la più alta forma di pensiero che il mondo abbia prodotto. ha distrutto (ha cercato di distruggere) la vocazione simbolica, cosmologica, esoterica.

ha distrutto il mito.

e ha distrutto l'uomo, riducendolo ad un miserabile schiavo. passivo, colpevole, incapace di comprendere, in muta e obbligata, ottusa adorazione.

ha voluto sostituire la violenza con la solidarietà.

ha ribaltato il sistema di valori tradizionale. non più la forza e la bellezza, non più il coraggio e la morte ma la vita, senza se e senza ma.

ha ucciso la natura.

9 commenti:

corsarobello ha detto...

la natura è stata uccisa dal frutto della conoscenza del bene e del male. Se vogliamo generalizzare è l'uomo che ha distrutto la natura.

Non è un problema di cristianesimo, è un problema di chi lo gestisce

pim ha detto...

il bene e il male non esistono.

Renato ha detto...

Ma quando le pensi 'ste cazzate ?

Anonimo ha detto...

Dì la verità! A te piacerebbe un casino partecipare ad una bella falloforia o ad un più tradizionale baccanale!
Comunque si può ancora fare. Lo Shintoismo ha molti punti di contatto con il paganesimo ed è pienamente vissuto in Giappone (insomma, le falloforie le fanno ancora con i baccanali, però, stanno tentando di darsi una regolata...)
AM

pim ha detto...

@AM: lo shintoismo è pagano, è vero. ed è vero che dovremmo ripristinare i baccanali. uno dei tanti momenti di comunicazione con l'Altro dissipati dalla perversione cristiana.

@renato: puoi dare di più.

Anonimo ha detto...

No, questo è il mio massimmo, nella situazione data.

SiG ha detto...

Mi viene in mente una scena del geniale "Marrakech Express" di Salvatores in cui Abatantuono alias Ponchia dice: "Una volta c'erano le terme. Poi è arrivato il Cristianesimo, ci ha fatto male il Cristianesimo. Ora non abbiamo più le terme, abbiamo le pizzerie...".

Anonimo ha detto...

http://www.corriere.it/cronache/08_marzo_05/mose_drogato_a3f9f7c2-ea8e-11dc-8a30-0003ba99c667.shtml

pim ha detto...

è assai verosimile.
lo sciamano, il magus, ogni tramite presso l'altro, spesso assume sostanze.